Tutorial maglia più stretta

Ciao a tutti e bentornati!

In molti mi avete scritto chiedendomi se con la Prym Maxi è possibile lavorare in rettilineo strisce più strette di 40 maglie. La risposta è affermativa anche se nelle istruzioni non se ne fa parola e non esiste nessun tutorial in giro per il web. Addirittura le istruzioni della Innovations Knitting sconsigliano vivamente questa tecnica, sinceramente non capisco il motivo, forse perché è più difficile da spiegare a parole che da fare in pratica! Per questo cercherò di aiutarmi con qualche foto…

Il trucco è quello di avviare il lavoro sul numero di aghi desiderato + 4. Avrete notato che gli aghi sono tutti numerati, perciò potrete facilitarvi il lavoro segnando l’ultimo ago con un’etichetta colorata per non sbagliare. A questo punto si lavora normalmente (vedrete che i primi 4 aghi a destra non verranno mai lavorati) facendo attenzione a sinistra di fermarsi quando l’ago segnato avrà preso il filo e quest’ultimo sarà andato sotto il dentino alla sua sinistra.

t_maglia_stretta

Supponiamo ad esempio di voler fare una striscia di 30 maglie, allora dovremo fermarci quando il filo sarà andato sotto il dentino situato tra l’ago numero 34 ed il 35.

 A questo punto si inverte la direzione della manovella facendo come sempre attenzione di tendere abbastanza il filo in modo da far venire il margine regolare, se necessario potete, anche in questo caso, lasciar perdere il passafilo e regolare manualmente la tensione del filo tenendolo con la mano sinistra durante la lavorazione. Tenendo d’occhio il segno messo in corrispondenza dell’ultimo ago, man mano il lavoro diventerà più scorrevole e veloce.

Se proprio si vuole essere sicuri di non sbagliare si può adottare uno stratagemma, che ho “preso in prestito” dalla Addi Express la quale è dotata di appositi stopper per la lavorazione di strisce più strette: si tratta, durante il primo giro, di mettere un pezzo di nastro adesivo sopra il primo ago alla sinistra di quello segnato, non ancora risalito. Dovrebbe essere quello con il numero delle maglie volute + 10.

t_maglia_stretta_02

Nell’esempio precedente della striscia di 30 maglie si deve coprire l’ago numero 40.

A questo punto la lavorazione è esattamente la stessa di quella eseguita su 40 maglie, fermandosi quando si blocca la manovella. Naturalmente bisogna fare attenzione a non forzare!

A questo punto siete pronti per la realizzazione di tantissimi nuovi accessori, ad esempio di questi scaldabraccia, che ho realizzato lavorando su 30 maglie:

scaldabraccia

Ho chiuso le strisce cucendo lungo i margini e ho poi realizzato i polsini all’uncinetto come già spiegato per la Maglia Superveloce.

Come sempre spero di esservi stata utile, se doveste avere dubbi lasciatemi un commento o scrivetemi.

Buon Lavoro!

Annunci